Stone and Wood è la nuova birra ufficiale partner di Rugby Australia

Il produttore di birra australiano Stone and Wood Brewing Co. è diventato sponsor di Rugby Australia e della squadra nazionale maschile dei Wallabies, alla vigilia della nuova stagione internazionale.


Come parte dell'accordo, la Green Coast Lager di Stone and Wood sarà disponibile in occasione dei test match dell'Australia, a partire dalla sfida contro la Francia, in programma il 7 luglio al Sydney Cricket Ground.


Stone and Wood sostituisce il marchio rivale di birra australiano Yenda, nel ruolo di birra ufficiale dei Wallabies. Yenda ha concluso un contratto triennale, dal 2018 al 2020, che copriva anche le competizioni dei club di Super Rugby per tutte le partite in Australia.


Commentando l'accordo, Andy Marinos, amministratore delegato di Rugby Australia, ha dichiarato: “Stone e Wood sono sinonimo di passione di qualità e incarnano lo spirito di partecipazione molto vicino alla comunità australiana di rugby. Stone e Wood condividono i valori del rugby e si sono legati a noi alla vigilia di un periodo molto eccitante, che prenderà il via con le eToro France Series, il mese prossimo, prima delle sfide contro Nuova Zelanda, Sud Africa e Argentina”.


Nick Boots, direttore generale di Stone and Wood Brewing, ha aggiunto: “Come produttore indipendente di birra prodotta in Australia, pensiamo che la nostra Green Coast Lager, ispirata al NSW Northern Rivers, sia perfetta per i Wallabies e sarà amata dai fan del rugby, in tutta l'Australia”.


L'accordo di sponsorizzazione è l'ultimo in ordine di tempo, ad essere stato stipulato da Rugby Australia, che nell'ultimo trimestre ha concluso altre due nuove importanti sponsorizzazioni.


A maggio, Rugby Australia ha visto Cadbury entrare come nuovo main sponsor dei Wallabies, ponendo fine a un intenso periodo di ricerca dello sponsor principale di maglia, dopo la disdetta da parte dello sponsor storico dei Wallabies, ossia la compagnia di bandiera australiana della Qantas, alla fine dello scorso anno.


In precedenza, Rugby Australia, ha annunciato un accordo triennale con la piattaforma di investimento eToro, come naming partner per il campionato di rugby, nonché della serie di test di quest'anno contro la Francia. L'accordo include anche i diritti di branding sui pantaloncini dei Wallabies.