RugbyPass acquista Sports Analytics

RugbyPass, la piattaforma multimediale digitale di proprietà di Sky Nuova Zelanda, ha acquistato Sports Analytics, società di analisi di dati sportivi e l'unica società di analisi al mondo, specializzata esclusivamente nel rugby.


La sua tecnologia è in grado di analizzare oltre 9.500 dati per singola partita e, di recente, è stata utilizzata dalla franchigia sud africana dei Blue Bulls per tornare a vincere il la prima Currie Cup in 15 anni, battendo i Natal Sharks nel gennaio di quest'anno.


Anche altre franchigie sudafricane come gli Stormers e i Cheetahs, così come Rugby Europe, sono clienti di Sports Analytics.



Neil Martin, amministratore delegato di RugbyPass, ha affermato che l'acquisizione di Sports Analytics è strategica: "per il potenziale ad alto valore aggiunto che apporta in ogni organizzazione con la quale collabora ma anche per il valore che può portare allo sviluppo gioco a livello globale”.


"Questo tipo di dati e analisi miglioreranno, continuamente, la qualità del rugby in campo, aumentando, a sua volta, i livelli di intrattenimento e, in definitiva, espandendo il coinvolgimento e l'attrattiva del rugby nel suo insieme". Ha aggiunto.


RugbyPass aveva, di recente, segnalato l'intenzione di diversificare i propri asset e flussi di entrate. In seguito alla pandemia, l'anno scorso ha ceduto i diritti che deteneva in Asia e nell'area del Pacifico, per il Sei Nazioni e l'European Professional Club Rugby.


RugbyPass sembra, comunque, avviata verso un veloce ritorno, da protagonista, nel mercato dello streaming online. Di recente ha acquisito i diritti del Super Rugby Aotearoa e del Super Rugby Trans-Tasman, per la distribuzione nei principali mercati in Europa, così come alcuni nell'area Asia-Pacifico.