World Rugby e Mastercard insieme per la crescita del rugby femminile

World Rugby e Mastercard stanno lavorando insieme con un nuovo accordo di sponsorizzazione incentrato sul rugby femminile.


L'accordo quinquennale vede che Mastercard diventi il global partner a supporto del programma "Women in Rugby" di World Rugby, supportando lo sviluppo del piano strategico di crescita 2017-25.


Parte dell'accordo prevede, anche, che Mastercard diventi il primo partner mondiale per la Coppa del mondo di rugby femminile nel 2021 e 2025, assumendo il ruolo di carta di pagamento preferita per entrambi gli eventi. L'azienda sarà anche il primo partner globale di WXV, una competizione femminile a livello globale, che si svolgerà con cadenza annuale e che inizierà nel 2023.


Mastercard ha già una lunga storia di collaborazione con World Rugby, essendo stata sponsor della Coppa del mondo di rugby femminile dal 2017 e della Coppa del mondo di rugby maschile dal 2008.


A febbraio ha rinnovato la sua associazione con il torneo maschile fino all'edizione 2023 in Francia.


A supporto del nuovo accordo con Mastercard, World Rugby ha lanciato una nuova campagna di marketing intitolata "Team Powered".


Alan Gilpin, amministratore delegato di World Rugby, ha dichiarato: “Il rugby femminile sta andando sempre più rafforzandosi a livello globale e la nuova campagna Team Powered e la partnership con Mastercard sosterranno la crescita dello sport, ispirando una nuova generazione di giocatori, fan e genitori.


"Abbiamo sviluppato un'ambiziosa strategia commerciale per supportare una crescita sostenibile del rugby femminile, sia come alto livello che a livello del rugby di base e delle comunità, consentendo ai partner di sostenere tutti gli aspetti del rugby femminile, avendo un impatto in questa area prioritaria".


A marzo è stato annunciato che la Coppa del Mondo femminile 2021 è stata rinviata a causa degli effetti in corso della pandemia di Covid-19 e si svolgerà ora nel 2022.